Le 5 funzionalità che renderanno perfetto il tuo sito e-commerce


by Alessandro Vettoruzzo - Web Project Manager

Se hai deciso di creare un e-commerce per vendere i tuoi prodotti online, probabilmente ti servirà sapere quali sono le principali funzionalità che i tuoi potenziali clienti si aspettano di trovare.

Vendere online sembra semplice, ma se dietro non c’è una struttura ben definita corri il rischio di vendere molto meno di quello che potresti.

Quando un utente entra in un e-commerce per comprare un prodotto, si aspetta che il sito risponda chiaramente e rapidamente a una serie di funzioni.

Quali?

Le principali sono 5 e te le presentiamo una a una:

  1. Facile e veloce: 3 utenti su 4 abbandonano il tuo sito se è troppo lento. Quando un utente entra in un e-commerce si aspetta che il sito sia facile da utilizzare e che si carichi velocemente su qualsiasi dispositivo decida di usare, che sia il pc o lo smartphone. La funzionalità, infatti, è la base di ogni sito: il 47% degli utenti afferma che la fruibilità e la velocità sono gli elementi più importanti di un sito e-commerce. Ovviamente l’ottimizzazione per il mobile è un plus che non lascia indifferenti. Perché? Il 77% delle persone tra i 18 e i 29 anni concludono i loro acquisti dallo smartphone, quindi tienine conto.
  2. Le informazioni sui prodotti e servizi devono essere dettagliate: un grave errore, infatti, è non fornire tutte le informazioni necessarie sui tuoi prodotti o servizi. Descrivi tutto quello che può convincere gli utenti a concludere l’acquisto: il 77% di loro, infatti, è influenzato dai contenuti che legge e si aspetta di trovare una sezione di Q&A (domande e risposte) dove poter avere maggiori informazioni sui prodotti. Ricordati infatti che uno dei motivi principali che impediscono l’acquisto è la mancanza di informazioni. Abbatti tutte le insicurezze, i dubbi, prevedi le possibili domande e obiezioni e fai in modo che il tuo cliente acquisti senza avere alcun dubbio.
  3. Inserisci delle belle immagini, che mostrino anche alcuni dettagli: un tema sempre delicato perché spesso non si capisce quanto sia importante avere delle belle immagini che catturino l’attenzione. Se ci sono poche immagini, o se la loro qualità è bassa, stai pur certo che l’utente abbandonerà il tuo sito: quello che si aspetta di trovare, infatti, sono delle immagini che parlino da sole e che mettano ben in evidenza il prodotto, soprattutto i suoi dettagli (non ti è mai capitato di usare lo zoom per guardare meglio?). Proprio perché il tuo potenziale cliente non può toccare con mano quello che vede, deve poter vedere sul suo schermo tutti i dettagli del prodotto.
  4. Le recensioni: quando prenoti una camera su Booking, o acquisti un prodotto su Amazon, leggere l’opinione degli altri non è una delle cose che ti influenza di più? Vedere la testimonianza di qualcuno che prima di te ha provato il prodotto o servizio vale più di mille parole. Inserisci qualche recensione affidabile perché, prima di concludere l’acquisto, l’utente andrà sicuramente a leggere le esperienze delle altre persone.
  5. La funzione “Ricerca” rapida e dinamica: una sezione importantissima. È una delle funzioni che vengono ricercate per prime e per molti rappresenta una chiave fondamentale per filtrare la ricerca.
    Ricorda che il tuo cliente non ha tempo e nemmeno pazienza perciò devi facilitarlo in ogni modo a trovare velocemente quello che cerca, o fidati, comprerà da un tuo concorrente.

E ora, sei pronto ad andare online? Mi aspetto che il tuo e-commerce contenga tutti questi punti, perché solo così può funzionare al massimo.

You May Also Like

Come avviare una campagna pubblicitaria su Spotify

Le 5 funzionalità che renderanno perfetto il tuo sito e-commerce

La SEO ti terrorizza? Ecco 8 suggerimenti utili per creare contenuti ottimizzati senza paura

Quanto costano gli annunci Google Adwords per il tuo settore? [dati 2019]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X